Uncategorized

La Dieta Mediterranea Per La Salute Dell’uomo E Del Pianeta

Può sembrare un’ambizione eccessiva, non facile comunque per il nostro tipo di formazione e la nostra cultura individualista, ma oggi è davvero ineludibile che chi decide della futura politica sanitaria lo faccia attraverso una visione integrata tra la sanità animale, umana e ambientale. In questa prospettiva il primo fondamentale passo l’ha compiuto il Piano nazionale di ripresa e resilienza, inserendo l’approccio One Health come obiettivo primario per promuovere la salute umana, attraverso lo sviluppo del sistema di sanità pubblica veterinaria e sicurezza degli alimenti. Uno studio condotto nel 2017 dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, ha evidenziato una maggiore incidenza di tumori nei bambini tra 0 e 14 anni e negli adolescenti tra 15 e 19 anni nell’area europea che comprende Italia, Cipro, Malta, Croazia, Spagna e Portogallo. L’ultimo rapporto di Sentieri dell’Istituto Superiore di Sanità senza tanti giri di parole rileva un’ “emergenza cancro” tra i più giovani, con un aumento medio del 9% dei tumori maligni infantili. La causa principale delle neoplasie infantili sta nella diffusione capillare in aria, acqua e cibi delle “molecole mimetiche”, sostanze diverse tra loro ma che, una volta entrate nel corpo rivelano una capacità comune, quella di “mimare” l’azione regolatrice di alcune molecole naturali”.

Queste considerazioni oggi molto attuali, lo erano molto meno quando FATRO, a metà degli anni ‘80, lanciò il primo probiotico veterinario per prevenire le malattie in modo naturale, riducendo l’uso degli antibiotici. Purtroppo questo concetto di trattamento preventivo era troppo avanzato per quegli anni e non ebbe il successo che meritava. Sempre nello stesso periodo, nell’ambito della prevenzione, venne creata laDivisione Biologici FATROche si svilupperà rapidamente ed oggi produce e vende in Italia ed in svariati paesi esteri, vaccini per tutte le specie DPA. Successivamente FATRO ha lanciato la linea Fatroximin®introducendo un nuovo concetto di antibioticoterapia. La rifaximina, principio attivo di questa linea, è un antibiotico che non attraversa le barriere organiche, per cui rimane dove viene somministrato senza entrare in circolo. Si evitano così residui di farmaco nei prodotti dell’animale trattato,riducendo al minimo il rischio dell’antibioticoresistenza e della contaminazione ambientaletramite le deiezioni.

Maschi Italiani, Non Trascurate La Vostra Salute Sessuale

Nello stesso periodo fu introdotto Simpanorm®, il primo prodotto in grado di normalizzare il sistema simpaticopreservando l’animale dagli effetti negativi dello stress. Il logoONE HEALTH ECO HEALTHcomparirà su tutto il materiale visibile al pubblico (confezioni, depliants, pagine pubblicitarie, sito internet, gadgets ecc.), rappresentando così la sintesi di tutte le nostre attività per la salute, per il benessere e l’ambiente. L’obiettivo di FATRO, in un’ottica etica e lungimirante, è il benessere e la salute animale.

Conoscere i meccanismi con cui i contaminanti contribuiscono all’insorgenza di effetti avversi alla salute e di patologie dovute a fattori ambientali è di grande importanza per elaborare strategie efficaci di prevenzione e di intervento. In particolare, la comprensione dei meccanismi d’azione dei contaminanti ambientali vuol dire capire come i singoli composti interagiscono con le molecole e i processi biochimici che avvengono all’interno delle nostre cellule. Molti problemi di salute che sono specifici per gli uomini, compresi quelli della prostata, possono essere prevenibili con la giusta dieta e scelte di vita. I nostri esperti esaminano i più comuni problemi di salute affrontati dagli uomini e forniscono una dieta semplice, uno stile di vita e cambiamenti di routine che possono avere un impatto significativo sulla salute.

la salute dell'uomo

Sebbene avremmo potuto essere maggiormente preparati – era cosa nota che sarebbe occorsa nuovamente una pandemia simile alla febbre suina o alla SARS – non sono state prese tutte le misure contingenti di precauzione. Secondo The Lancet “il climate change è un rischio potenzialmente catastrofico per la salute umana che potrebbe annullare 50 anni di miglioramenti della salute globale”. L’Associazione OSSERVATORIO NAZIONALE AMIANTO rappresenta, tutela ed assiste i cittadini e lavoratori esposti vittime dell’amianto e di altri cancerogeni e i loro famigliari.

< h3 id="toc-1">Pfas: Cosa Sono E Come Incidono Sulla Salute Delluomo

In realtà l’uomo è fatto principalmente di acqua e le perdite durante la giornata tramite sudorazione, eliminazione, traspirazione sono numerose e comportano anche la perdita di preziosi sali minerali , pertanto reintegrare con i giusti apporti è fondamentale. Almeno 1,5 – 2 litri al giorno sono i quantitativi minimi da assumere, da aumentare se la temperatura esterna è alta o in presenza di attività fisica intensa. Si introduce acqua anche mangiando alimenti di per sé ricchi di acqua, come frutta e verdura, ricchi di sali minerali. Attenzione perché la sete non si sente come la fame, se non quando già ci stiamo disidratando, quindi cerchiamo di imporci degli obiettivi come gli otto bicchieri al giorno in modo da garantire la corretta idratazione. Anche nel 2013, confermando il dato rilevato dieci anni prima, si è osservata una concentrazione più elevata di PCB sierici nei soggetti che hanno consumato alimenti prodotti nelle aree più contaminate da PCB , rispetto ai non consumatori. Tale associazione è consistente nei soggetti più anziani ma non nei soggetti con meno di 40 anni.

  • Questa condizione, se continuata nel tempo, può causare condizioni di obesità e sovrappeso associate a un aumento di diversi fattori di rischio metabolici (trigliceridi, infiammazione, insulino-resistenza, ecc.).
  • L’apporto di calcio deve essere adeguato fin dall’infanzia , perché serve a creare la massa ossea necessaria per prevenire l’osteoporosi.
  • La FAO ha stimato come il volume globale di cibo sprecato sia di circa 1,3 Gtonnellate, un numero impressionante soprattutto se confrontato con la produzione agricola totale, che è di circa 6 Gtonnellate12.
  • Investi trenta secondi per prenderti cura di te, migliorare lo stile di vita e guadagnare salute con poche e semplici mosse.
  • Le patologie maggiormente riscontrate, la cui causa è attribuita all’esposizione prolungata a queste sostanze, sono il tumore ai reni; il cancro ai testicoli; malattie della tiroide; ipertensione in gravidanza; colite ulcerosa; aumento del colesterolo e molte altre.
  • Successivamente FATRO ha lanciato la linea Fatroximin®introducendo un nuovo concetto di antibioticoterapia.

L’ambiente, l’inquinamento, le variazioni del clima giocano un ruolo prioritario sul benessere e la salute delle popolazioni. L’OMS stima che nel mondo 1 caso di morte su 4 sia attribuibile a fattori ambientali che contribuiscono a un ampio spettro di malattie e infermità con effetti maggiori su bambini e anziani, fasce vulnerabili della popolazione. La strategia globale per la salute, l’ambiente e i cambiamenti climatici prevede un approccio convergente e multisettoriale al fine di assicurare ambienti sicuri e accessibili secondo principi di equità e di sostenibilità. Gli animali DPA sono collegati alla nostra salute per i loro prodotti (carne, uova, latte, miele ecc.). Pertanto è necessario adottare un approccio terapeutico che non tenga conto solo della cura degli animali, ma che permetta di non avere residui di farmaci quando gli alimenti dell’animale trattato arrivano sulla nostra tavola. Dobbiamo considerare che è sempre meglio“prevenire che curare”, utilizzando gli antibiotici in modo corretto solo “quando e quanto servono”, per evitare che si instaurino dei fenomeni di antibioticoresistenza.

< h3 id="toc-2">Salute E Ambiente: Come Tutelare La Terra E Luomo

Lo studio dei meccanismi molecolari permette di capire come l’interazione tra il DNA e l’ambiente contribuisca all’insorgenza di patologie croniche quali tumori, obesità e malattie neurodegenerative, identificando biomarcatori predittivi terapeutici e prognostici. Questo approccio potrebbe aiutare ad identificare gli individui più a rischio nella popolazione generale. L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la salute uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale.

la salute dell'uomo

Esempi di specie di interesse per la scienza medica includono orsi , squali , cetacei e granchi ferro di cavallo (optometria / oftalmologia e biologia cellulare molecolare). L’inquinamento atmosferico miete ogni anno migliaia di vittime nei centri più industrializzati. Oltre alle morti causate dall’inquinamento c’è l’effetto sinergico con altri agenti che porta a peggiorare patologie nuove e pregresse. Anche nel caso delle infezioni da COVID-19 abbiamo visto come l’inquinamento abbia acuito i sintomi della malattia nei pazienti con patologie polmonari e cardiache croniche causate o peggiorate dall’esposizione a lungo termine all’inquinamento atmosferico. Basti pensare alle isole di plastica che fluttuano, grandi come intere regioni, nei nostri oceani. In questa guida scopriamo la relazione tra l’ambiente e il fattore salute e quanto è importante salvaguardare la qualità del primo per prevenire danni all’ultima.

Negli ultimi anni anche i maschi sembrano essere diventati più sensibili agli accorgimenti che possono rallentare il processo dell’invecchiamento. Le rughe, ma soprattutto la caduta di capelli sono oggetto principale delle attenzioni degli uomini. Questi due problemi non sono determinati solo da componenti genetiche ma anche da stress e carenze alimentari. Infatti, si possono trovare benefici in frutta e verdura che sono ricche di vitamine e antiossidanti, fondamentali per la cura della pelle; l’apporto di vitamine A e del gruppo B, di minerali quali zinco , selenio , nutrienti di cui è ricco il Grana Padano , sono invece oro per il benessere del capello. Anche il ferro contenuto nella carne e nelle verdure è utile, in queste ultime però è poco biodisponibile, occorre quindi condirle con olio e limone perché se la vitamina C favorisce l’assorbimento del ferro, l’olio d’oliva è ricco di vitamina E, altro potente antiossidante. Il calcio è un elemento fondamentale per la salute delle persone essendo coinvolto in numerose funzioni vitali del nostro organismo.

Prostata: Gli Esami Da Fare

Come divulgatrice della scienza e associata al CICAP mi rifaccio solo a fonti autorevoli e documentate. I trasporti, e in particolare il traffico veicolare, costituiscono il principale fattore antropico da cui derivano sostanze inquinanti dell’aria ambientale. L’uso di carbone, kerosene e legna per scaldare e cucinare, invece, è il principale responsabile dell’inquinamento dell’aria negli edifici.

Informazioni

In Europa, la maggiore concentrazione di PM2.5 è nella penisola balcanica ed è dovuta principalmente all’uso domestico di kerosene e carbone per scaldare e cucinare. FATRO, oltre lamassima attenzione per la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionalisi occupa del benessere dei dipendenti attraverso lacura degli ambienti di lavoro, dei locali adibiti al ristoro, offrendo ancheagevolazioni rivolte ai famigliari, con particolare riguardo aigiovani ed al loro sviluppo culturale. Rimanendo tra la fine degli anni ‘80, primi anni ‘90, FATRO, sempre pensando albenessere animale, argomento all’epoca oscuro ai più, introdusse con Dalmazin®, l’uso degli isomeri attivi che consentono di ottenere il massimo effetto terapeutico eliminando quasi del tutto gli effetti collaterali ed evitando inutili sofferenze all’animale trattato.

In questa nuova edizione aggiornata e ampliata l’autore offre interessanti spunti di riflessione sia sulla relazione tra il consumo di carni rosse e il rischio di insorgenza di tumori, malattie cardiache e diabete, sia sull’efficacia della dieta mediterranea per ridurre il rischio di sviluppare malattie neurodegenerative. Gli animali da compagnia oggi sono considerati come membri della famiglia, vivono a stretto contatto con i suoi componenti, ne condividono le emozioni, le ansie e perché no le patologie derivanti dallo stile di vita degli stessi, come l’obesità, diabete ecc. Ecco allora il Killitam, per il mal d’auto, il Continence®, per l’incontinenza urinaria della cagna, solo per citare alcuni esempi volti a trattare disturbi collegati alla convivenza con l’uomo per il benessere reciproco. Nei Pets rivestono poi particolare importanza malattie parassitarie trasmesse da insetti vettori, come la filariosi, dove FATRO ha sviluppato Afilaria®SR, un trattamento con una complessa tecnologia a rilascio prolungato che permette una sola somministrazione all’anno. Nonostante il concetto di alimenti funzionali sia stato introdotto circa 30 anni fa, permangono ancora aspetti critici, come la grande lacuna della legislazione europea, la tutela del consumatore da informazioni false o fuorvianti che possano indurlo a scelte sbagliate e la mancanza di un’informazione corretta e semplice.

“Alimenti, salute ed evoluzione dell’uomo” è il tema del nuovo incontro del ciclo di “Come alla corte di Federico II ovvero Parlando e riparlando di scienza”. Relatore della serata è Salvatore Auricchio, ordinario di Pediatria della Facoltà di Medicina della Federico II, dove è direttore del Dipartimento di Pediatria e del Laboratorio Europeo per lo Studio delle Malattie indotte da Alimenti. Serve, dunque, un approccio olistico, che sarà quello al centro del Position paper dedicato a cibo e salute che stiamo definendo e che vogliamo sia il più condiviso possibile”. “La salute delle persone e del pianeta – conferma Andrea Pezzana, consulente scientifico di Slow Food – è uno dei pilastri del buono pulito e giusto. Condividiamo tutti un futuro che possiamo influenzare positivamente o negativamente con i nostri stili di vita e il ruolo della biodiversità sta diventando sempre più cruciale anche a fronte della pandemia. Infatti PFOA, PFOS e altri composti simili hanno mostrato di poter interferire con la comunicazione intercellulare, fondamentale per la crescita della cellula, aumentando così la probabilità di crescite cellulari anomale con conseguente formazione di tumori, specie in caso di esposizione cronica. Industrie, governi e città possono intervenire impiegando energia pulita, gestendo meglio i rifiuti, promuovendo l’uso di mezzi di trasporto ecosostenibili e rendendo gli edifici più efficienti.